Il condizionatore personale da polso

A tutti sarà capitato di entrare in una stanza troppo calda o troppo fredda o, peggio ancora, di essere costretti a lavorare tutto il giorno in un ambiente in cui l'aria condizionata o il riscaldamento sono sempre al massimo: in entrambi i casi, il primo a risentirne non è tanto il comfort personale, quanto l'umore.



Nel giugno del 2013, qualcosa del genere è capitata a un gruppo di ingegneri americani. Trovatisi insieme per lavorare alla prototipazione di un progetto, si sono rapidamente accorti che il microclima glaciale del laboratorio, causato dall'aria condizionata, era non solo fastidioso (e costringeva a indossare una felpa alle soglie dell'estate), ma influiva negativamente sul comportamento.


Mettere un ingegnere in condizioni di scomodità significa, però, scatenarne la propensione per la risoluzione dei problemi.


Così quegli ingegneri americani hanno iniziato a pensare a come sarebbe bello se ciascuno potesse regolare la propria temperatura personale: l'equivalente di un termostato che però non controlla le condizioni ambientali di una stanza, ma quelle di una persona.


L'idea ha preso forma e per realizzarla è stata fondata la Embr Labs, il cui prodotto principale è una sorta di braccialetto, chiamato Wave, che riesce a influenzare la percezione della temperatura.


Wave (che si può acquistare dal sito ufficiale) non cambia davvero la temperatura corporea, ma ne altera la percezione: in un laboratorio gelido come quello in cui è nata l'idea, invia quelle che Embr definisce forme d'onda termiche inducendo una sensazione di calore. In un ambiente troppo caldo, avviene l'opposto.


«L'idea è che, in quelle situazioni in cui non si può controllare il termostato o si dimentica a casa il maglione, Wave induce il cervello a sentire caldo o freddo» ha spiegato uno degli inventori in una recente intervista.


Oltre al comando per l'accensione e a un selettore della temperatura, Wave ha quattro modalità preimpostate (gestibili tramite l'app per smartphone): Veloce, Essenziale, Estesa e Addormentarsi.


La modalità Veloce, per esempio, invia delle onde rapide calde o fredde per cinque minuti, e ogni modalità successiva aumenta la durata del "trattamento".


Dalla sua messa in vendita, Wave è già stato venduto in migliaia di esemplari: il braccialetto costa 299 dollari, cui vanno aggiunti tasse e spese di spedizione.


Qui sotto, due video di presentazione.




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti